Passività o tolleranza?

Passività o tolleranza?

Molto spesso mi sento dire: “Le persone pensano che io sia una persona mite e tollerante, in realtà non riesco a dire veramente quello che penso… ho paura di scontentare le persone e quindi le assecondo. Questo mi fa sentire falsa/o e schiacciata/o dai miei sentimenti… arrabbiata/o con me stessa/o perché non riesco a dire davvero quello che penso”. La persona che adotta questo atteggiamento…

Il trauma superato cambia posto nel cervello

Il trauma superato cambia posto nel cervello

Un trauma, se superato, cambia posto nel cervello. Lo hanno scoperto ricercatori italiani che sono riusciti a fotografare, osservando le attività cerebrali, un trauma ancora attivo. Ma hanno anche potuto fotografare quello superato, la cui elaborazione avviene in una diversa area cerebrale grazie al trattamento di psicoterapia chiamato EMDR (Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari). A realizzare lo studio, basato sul trattamento del trauma…

Parlare del lutto ai bambini

Parlare del lutto ai bambini

Soltanto coloro che evitano l’amore possono evitare il dolore del lutto. L’importante è crescere attraverso il lutto e restare vulnerabili all’amore. (J. Bratner) Fin dalla prima infanzia è importante parlare del lutto ai bambini, non solo in risposta ad eventi luttuosi ma anche in termini preventivi. Tendiamo a tutelare i nostri figli cercando di non far vivere loro il dolore, la morte viene negata, relegata,…

I traumi nei bambini

I traumi nei bambini

Un bambino vive un evento traumatico in modo diverso rispetto ad un adulto poiché non ha ancora le basi per capire cosa sta succedendo, sa che una determinata situazione vissuta può generare emozioni negative ma non sa di preciso il perchè, e cosa sta realmente succedendo. Per capire cosa succede ha bisogno di una spiegazione, di qualcuno che si fermi e gli spieghi l’evento, perché…

3 consigli per raggiungere i buoni propositi di ogni inizio anno

3 consigli per raggiungere i buoni propositi di ogni inizio anno

“Anno nuovo, vita nuova”. Quante cose si desidera fare e poi non si fanno. E si accetta il fatto come se si fosse trattato di sogni. Invece, molte idee apparentemente difficili da mettere in pratica sono in realtà realizzabilissime. È necessario, però, trasformarle in veri e propri progetti ed imparare a sostenerle con buone abitudini, rivoluzionando a volte anche un po’ la vita. Secondo uno…

Educare: dal NO al SI senza urla e minacce

Educare: dal NO al SI senza urla e minacce

Educare non è mai stata una cosa semplice. Nel nostro tempo, impregnati come siamo di un’ondata di iperprotezionismo verso i nostri figli, forse, è ancora più difficile capire come comportarsi per educare e far rispettare le regole, in una parola, per farsi obbedire. A cosa serve la regola? Per i bambini le regole sono importantissime, delineano una strada chiara e rassicurante da seguire. Ma se…

Il controllo delle emozioni nello sport

Il controllo delle emozioni nello sport

Fondamentali sono le emozioni nella nostra vita, lo psicologo Paul Ekman ne identifica sei di base: rabbia, paura, sorpresa, disgusto, gioia e dolore. Tutti noi ci confrontiamo quotidianamente con le nostre emozioni e le gestiamo in modo diverso. Ogni situazione che viviamo ci regala una sua emozione, è importante riconoscerle e saperle gestire, anche se non è facile avere una propria consapevolezza. L’emotività e il…

La ricetta per la felicità

La ricetta per la felicità

Martin Selingman, padre della psicologia positiva, ha teorizzato che mentre il 60% della felicità è determinata dai nostri geni e dall’ambiente, il restante 40% dipende da noi. Potremmo, quindi, lavorare concretamente su quel 40% per essere realmente più felici. Ma come? La scienza ci da 8 suggerimenti, derivanti da studi e ricerche che confermerebbero questa teoria: 1. Trascorrete (almeno) 20 minuti al giorno all’aperto. Secondo…